Google Reader

Il download di questo programma non è più disponibile, sia esso per motivi di sicurezza, per cessazione del supporto da parte dello sviluppatore o altro.

Componi il tuo giornale personalizzato con i feed RSS

Google Reader non è più disponibile per il download. Se cerchi un'alternativa, prova Netvibes. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Accedi alle news ovunque tu sia
  • Molte funzioni di condivisione
  • Facile da usare come Gmail
  • Leggero e ricco di funzioni
  • Scopri e cerca nuovi feed

CONTRO

  • Interfaccia un po' intricata

Eccellente
9

Google Reader non è più disponibile per il download. Se cerchi un'alternativa, prova Netvibes.

Grazie alle nuove funzioni social, Google Reader oltre a essere un semplice lettore di feed RSS è un pozzo di nuove fonti di informazione e uno strumento di condivisione. E soprattutto ti permette di accedere alle news ovunque tu sia. Bastano Internet e un browser.

Quante sono le applicazioni web di Google che non hai mai usato? Tante, senza dubbio. Big G è così prolifico che qualcosa ti sarà scappato. Prendiamo Google Reader, ad esempio, il feed reader. Gli hai preferito un'applicazione desktop pesantissima che ti manda in crash Java ogni due per tre? Forse è arrivato il momento di riconsiderare le tue abitudini di lettura e di dargli una possibilità. Perché Google Reader ha dalla sua un vantaggio enorme: è davvero leggerissimo.

Leggere le notizie dei tuoi blog e siti preferiti con Google Reader è facile come usare Gmail: dalla barra di navigazione sulla sinistra selezioni la testata da leggere e nella parte destra leggi e scorri da una notizia all'altra. Puoi ordinare le notizie in base a molteplici criteri, creare gruppi di news, taggarle, contrassegnarle come già lette o come speciali. Con Google Reader puoi anche tradurre automaticamente le pagine non in italiano, grazie all'integrazione con Google Traduttore.

Uno degli aspetti più interessanti e forse meno noti di Google Reader è però il lato comunitario: puoi seguire altri utenti di Google Reader e scoprire che blog seguono e i link che hanno condiviso grazie al pratico bookmarklet. Molto utile la sezione Abitudini che offre complete statistiche sulle tue abitudini di lettura e ti permette di scoprire subito quando un blog non ti interessa più. Perché in un aggregatore RSS vale la "regola del guardaroba": il blog che ignori da un anno va inesorabilmente cestinato.